Calcio in Europa, una breve analisi economica

Negli ultimi anni gli aspetti economici che girano attorno al mondo del calcio sono oggetto di interesse mediatico e non. Si parla sempre più di bilanci societari, di vincoli di spesa, di “fatturati”, nei programmi televisivi così come nei bar. Le regole Uefa sul “financial fair play”, le cifre faraoniche degli ultimi mercati e gli […]

Lo studente e la Boschi: cronaca di una notizia costruita a tavolino

  La notizia del giorno, tanto degna di guadagnarsi la prima pagina del Fatto, sembrerebbe sia un “intervento” (chiamasi comizio) di un giovane studente di Giurisprudenza durante un incontro sulla riforma costituzionale con il ministro Boschi, organizzato dalla Scuola Superiore di Catania, di cui, Alessio Grancagnolo, lo studente in questione, è alunno. Incontro peraltro avvenuto […]

5 buoni motivi per vedere Gomorra

  E’ stato il fenomeno televisivo dell’anno scorso. Punta a riconfermarsi anche quest’anno con la seconda (attesissima) stagione. Perché Gomorra la serie, di Stefano Sollima, è entrato a pieno diritto a far parte tra i cult della nostra generazione. Realismo. Violenza pura e cruda, senza filtri, senza mezzi termini. Con la buona pace di chi […]

Viva l’astensionismo

Piccole riflessioni semiserie alla luce del flop (annunciato) del referendum sulle trivelle. 1) Sono il primo a votare, su tutto, quando però ha un senso; non sulla proroga di un contratto. Problema oggettivamente residuale, sia in termini economici, sia in termini ambientali. Tutti questi ultras della democrazia diretta non li ho visti alla raccolta firme […]

Il confine tra comunicazione e sciacallaggio politico

Bruxelles, 22 marzo. Attacco terroristico, l’ennesimo ad un continente che sembra abbia smarrito la propria identità (qualora ce ne sia una). Stavolta ad essere colpita è la capitale belga, sede del Parlamento Europeo. E come al solito, la comunicazione politica gioca la sua partita. Comunicazione che alterna diversi toni, da quelli più istituzionali a quelli […]