La Catalogna e gli errori di Rajoy

Catalogna. Da una parte una comunità reietta, che chiede a gran voce riconoscimento della sua identità di popolo, dall’altro la gran solerzia del governo centrale, volta a reprimere una consultazione comunque incostituzionale. Da una parte la fascinazione di uno Stato catalano indipendente, che da generazioni germina nei più edonistici desideri dei catalani, dall’altra la forza […]

Catalogna: dove risiede davvero l’illegittimità?

Con l’avvicinarsi del 1 ottobre, giorno designato dall’attuale governo catalano per il Referendum sull’indipendenza della nazionalità catalana dalla Spagna, crescono le tensioni nel territorio in questione. L’intenzione da parte del primo ministro Puidgemont di dare attuazione alla Legge sul referendum per l’autodeterminazione dell’indipendenza della Catalogna, approvata dal Parlamento catalano, nonostante il Tribunale costituzionale abbia sospeso […]

Brexit: la frattura della società inglese

Per la mia generazione,nata e cresciuta nella realtà della grande famiglia europea,elaborare questo momento è procedimento emotivamente e logicamente complesso. Nel 1957 veniva firmato a Roma l’atto istitutivo della CEE. Nel 1990 veniva firmata la Convenzione Schengen. Noi siamo questa generazione,la generazione Schengen,quella che ha vissuto a pieno tutti i suoi frutti e che non […]

Brexit è un film sugli alieni

Ricorderemo la data del 24/06/2016 per l’invasione degli alieni. Oggi, stando a quel che dice Nigel Farage, è l’Independence Day. E’ successo l’incredibile: delle gigantesche astronavi stanno oscurando i cieli delle nostre città mentre gli alieni super-cattivi e invincibili vengono in Erasmus a conquistare la Terra. Solo Will Smith potrà fermarli prendendoli a pugni. No, […]

14 motivi per cui la Brexit sarebbe una pessima idea (per lo stesso Regno Unito)

La promessa elettorale fatta da Cameron (indire un referendum sulla permanenza o meno nell’Unione Europea), forse eccessivamente a cuor leggero, durante l’ultima campagna elettorale al fine di strappare voti al UKIP, il partito di quasi estrema-destra, euro-scettico per eccellenza, di Nigel Farage, e  ricompattare il proprio partito (al cui interno si muove una frangia euro-scettica […]