Il confine tra comunicazione e sciacallaggio politico

Bruxelles, 22 marzo. Attacco terroristico, l’ennesimo ad un continente che sembra abbia smarrito la propria identità (qualora ce ne sia una). Stavolta ad essere colpita è la capitale belga, sede del Parlamento Europeo. E come al solito, la comunicazione politica gioca la sua partita. Comunicazione che alterna diversi toni, da quelli più istituzionali a quelli […]

Elogio del trash

Ahhh se non ci fosse il trash, che noia la politica. Perché parliamoci chiaro, la riforma della Costituzione non è l’argomento principale nei bar d’Italia, né tanto meno all’impiegato di una fabbrica della Lucania può fregar qualcosa delle sorti della cosiddetta “minoranza” del Pd.  Meno male che ci sono loro, vere galline dalle uova d’oro […]